Un Marchio di qualitÓ per aziende sostenibili in area Dolomiti UNESCO

Giovani Imprenditori Confcommercio Belluno

giugno 2014 - oggi

Nel 2009 le Dolomiti sono state dichiarate Patrimonio dell'Umanità, ma dal riconoscimento non son mai state attuate politiche di sviluppo economico condivise.

Su proposta del Gruppo Giovani di Confcommercio Belluno, i Gruppi Giovani delle Provincie di Belluno, Bolzano, Pordenone e Udine si sono resi promotori di un progetto strategico volto ad elaborare e adottare un Protocollo d'Intesa tra Fondazione Dolomiti – Dolomiten – Dolomites – Dolomitis UNESCO e le associazioni economiche di categoria, finalizzato al conferimento di un Marchio di Qualità alle aziende che si dimostrano sensibili al tema del riconoscimento e che intendono partecipare a un processo comune di crescita e innovazione.

Per raggiungere l'obiettivo, si è ritenuto utile fare riferimento alle linee guida indicate nella Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette: nata su iniziativa della Federazione EUROPARC, l’organizzazione ombrello delle aree protette d’Europa, la Carta affronta i principi chiave delle linee guida internazionali per il turismo sostenibile e rappresenta uno strumento pratico per la loro implementazione nelle aree protette.

Tenendo conto, però, che l’area interessata dal progetto in oggetto non consiste in un’area parco e non volendo limitare il potenziale di progetto al solo ambito turistico, si è deciso di considerare tale documento come punto di partenza per una riflessione che possa interessare tutti i settori economici rappresentati dalle associazioni di categoria presenti sul territorio.

Obiettivi

  • Aumentare il livello di cooperazione interregionale/interprovinciale sul tema della gestione sostenibile delle risorse legate al Bene UNESCO
  • Aumentare il livello di integrazione settoriale e intersettoriale sul tema della gestione sostenibile delle risorse legate al Bene UNESCO
  • Aumentare il numero di aziende che aderiscono ai principi della sostenibilità
  • Incentivare una frequentazione del sito UNESCO più consapevole e in linea con i principi della sostenibilità

Attività

  • coordinamento generale nella fase di condivisione degli obiettivi e stesura del progetto

Risultati

  • Premio Nazionale Giovani Imprenditori per l'Innovazione (dicembre 2014)